Proiezione del documentario Massaria e mostra fotografica

Massaria è un documentario realizzato dal collettivo Fronte Terra costituito da 
Luca Vernacchio, Ettore Patrevita e Tiziano Ielardi: un trio consolidato da tempo che questo inverno ha organizzato presidi, concerti, proiezioni e incontri nei paesi per ribaltare una realtà dall’interno;


“Dopo aver attraversato una frana, con il documentario Novanta Secondi intorno al terremoto in Irpinia del 23 novembre 1980, sentivamo l’esigenza di entrare in contatto con una dei principali rotture del sisma: la civiltà contadina, accantonata nei container e ridotta sino all’osso” Lo hanno fatto attraversando le campagne tra il Fortore, l’Irpinia e parte del sannio e accogliendo la voci di chi, ancora oggi, porta avanti un’idea di terra. Il progetto ha preso il via in seguito all’uscita dell’omonimo album “Massaria” di Ettore Patrevita, pubblicato il 22 aprile 2021, e da cui sono tratte le colonne sonore del documentario. Tante le collaborazioni strette da Fronte Terra che hanno contribuito alla realizzazione di Massaria, a partire da Vittorio Zollo, poeta performer e co-fondatore del nuovo progetto Osso Sacro, che si è prodigato per dare il suo contributo sia artistico che intermediario. Ancora: Lorenzo Cirocco, che ha interpretato un brano dell’album di Ettore Patrevita “Crianza de Sango”. Poi: Peppe Biancardi, di EntroTerra, fornendo alcune riprese che hanno arricchito il progetto di recupero con scenari e massarie abbandonate nel sannio e infine la Pro Loco di S. Giorgio la Molara, che ha condotto i ragazzi di Fronte Terra tra le terre di giovani contadini che hanno lasciato una testimonianza fondamentale di chi vive ogni giorno una campagna in un sud. La prima proiezione ci sarà il 28 dicembre, in occasione di “Natale a la terra”, presso l’auditorium di S. Giorgio la Molara (BN), a seguire il 13 gennaio presso il Castello d’Aquino Caffè Letterario a Grottaminarda (AV). Al documentario si aggiungono gli scatti del collettivo, racchiusi in reportage fotografico che verrà esposto nel corso degli eventi nei paesi.