Il MercAntico di San Lorenzello (Bn), nato nel 1991, è stato al centro dell’attenzione, questa mattina, durante la trasmissione “Citofonare Rai2”. 

La bella giornalista Elena Ballerini è stata inviata speciale a San Lorenzello per scoprire lo speciale mercatino della domenica, che si ripete da ormai trent’anni nell’ultima domenica di ogni mese. Al Bano, ospite del programma di Simona Ventura e Paola Perego, è stato acclamato da un folto coro formato in piazza dalla gente laurentina, a cui ha fatto seguito un breve intervento dell’ex-giornalista Rai Luciano Lombardi d’Aquino, figlio di donna Maria Luisa d'Aquino (natia di San Lorenzello), poetessa, scrittrice, giornalista, e del Tenente Colonnello dei Bersaglieri Umberto Lombardi, trucidato dai nazisti dopo l'8 settembre 1943.  

Luciano Lombardi ha ricordato come il fratello Gianfranco, nato a Napoli e morto un anno fa proprio a San Lorenzello all’età di 79 anni, fosse stato il bassista del gruppo “I Ribelli” che introdusse Al Bano nel mondo della musica che contava. Lo stesso musicista era divenuto poi un noto direttore d’orchestra. 

Dopo aver presentato le bellezze del MercAntico, Elena Ballerini è riuscita a farsi invitare a pranzo da una famiglia italiana (nel caso strettamente laurentina). Quindi trasferimento a palazzo Massone, casa che era stata di proprietà del prefetto d’epoca fascista Nicola Mattei, ove la Ballerini ha ripreso il collegamento con il programma “Citofonare Rai2”, presentando alcune particolarità del luogo e le prelibatezze alimentari preparate per l’occasione. 

Il sindaco Antimo Lavorgna, l’assessore Alfonso Tortora, il presidente del consiglio Tullio Ruggieri e il consigliere Elvio Sagnella, maestro d’arte nel campo della ceramica, hanno ringraziato il programma Rai per l’attenzione che è stata riservata alla ridente cittadina sannita, con la speranza che proprio Al Bano possa essere ospite d’onore a San Lorenzello.

“Una bella giornata per la gente di San Lorenzello – ha dichiarato Fioravante Bosco, comandante della Polizia municipale – che ha dato la ribalta nazionale, nell’ambito della trasmissione Citofonare Rai2, a una cittadina del Sannio che ha delle grandi ricchezze nel campo paesaggistico, alimentare e della ceramica”.