La Soel Benevento conquista con una grande prova di forza la seconda vittoria nel campionato di serie B femminile di basket. Davanti a una folta cornice di pubblico le ragazze di coach Giulio Musco si sono imposte sull'Azzurra Cercola con il punteggio di 65-43.


Gara mai in discussione ad eccezione dei primi minuti del primo quarto, quando l'impatto con il debutto casalingo ha giocato un piccolo scherzo a D'Avanzo e compagne. Un momento durato pochissimo perché le beneventane hanno poi preso il largo rendendosi subito irraggiungibili, come dimostra la progressione data dai parziali dei vari periodi di gioco: al +4 del primo quarto hanno fatto seguito il +13 al termine del secondo, il +17 al termine del terzo e il definitivo +22. Una buona prova per le sannite, che hanno ottenuto il secondo successo in due gare mettendo in campo una indispensabile voglia di vincere, qualità difensiva e capacità di soffrire nei rari momenti di appannamento.

Coach Giulio Musco predica calma e si concentra su quel che c'è da migliorare: "Abbiamo sofferto solo all'inizio l'emotività della prima in casa, si è visto dai troppi errori commessi - dichiara a fine partita - Posso definirmi contento, è una bella vittoria e per questo faccio i complimenti alle ragazze. Tuttavia sto già pensando all'analisi degli errori che faremo da martedì in avanti, dopo due giorni di meritato riposo. Possiamo fare molto meglio sia nella costruzione che in ripartenza. Ne abbiamo fallite troppe in quanto avremmo potuto spezzare la partita già al termine del primo quarto. C'è entusiasmo ed è palpabile, ma lo gestiremo con tranquillità. Il campionato è appena iniziato e ci attendono tante altre sfide difficili".


Soel Benevento - Azzurra Cercola 65-43 (14-10; 34-21; 52-35)


Soel Benevento: Piedel 13, Manganiello 4, Romano 0, Gatti 3, Ucci 6, Capparucci 1, Zambottoli 0, Armenti 7, D’Avanzo 17, Carcaterra 14. Coach: Musco.

Azzurra Cercola: Bocchetti 12, Edokpaigbe 14, Massarotti 2, Di Sarno 3, Manfellotto 1, Amato 0, Briandi 0, Raia 0, Cozzolino 2, Manganiello 0, Fornaro 7, Borriello NE. Coach: Cavaliere.