Solidarietà, umanità, sensibilità, è la spinta emotiva che porta ad essere vicini alle persone, si può manifestare in tanti modi e rendere felici chi offre e chi riceve.

Una comunità che riceve in dono un defibrillatore, deve ritenersi veramente fortunata, se consideriamo i tanti casi di mortalità per arresto cardio polmonare che solo un rapido intervento e la presenza di un defibrillatore potrebbe salvare la vita.

Vito Antonio Pedicini, amministratore della FM Immobiliare, molto conosciuto nella Valle Vitulanese, persona sensibile che abbiamo molto apprezzato per la gioia nel parlare del suo gesto, ha voluto sottolineare che questo dono va ai suoi concittadini come segno di riconoscenza per averlo sostenuto e apprezzato anche quando a Foglianise esercitava le sue attività commerciali e conclude: “Mi auguro che questa mia iniziativa serva da stimolo ad altri imprenditori per dare vita ad ampie aree cardio protette.”

Non meno entusiasta il sindaco di Foglianise, Giuseppe Tommaselli, che ha accolto positivamente il dono del DAE provvedendo a renderlo immediatamente disponibile a tutti davanti la Casa Comunale.

La comunità di Foglianise, da sempre legata alla sua lunga tradizione dei carri di grano, saprà cogliere il valore di avere un defibrillatore per la comunità, di cui la famiglia Pedicini ne è orgogliosamente parte integrante.

Il defibrillatore è stato fornito dall'azienda sannita PREMIERS Srl, amministratore Libero Sica, che con il suo marchio Daevita.it è distributore per l’Italia dell'americana ZOLL. Il modello installato è AED PLUS, un apparecchio molto facile da usare, idoneo anche per operatori non qualificati.

D’intesa con l'Amministrazione Comunale, Pietro Corbo, provider American Heart, esperto del defibrillatore e responsabile Daevita.it, ha tenuto istruzioni pratiche circa l’uso del defibrillatore, successivamente la cerimonia della consegna da parte della famiglia Pedicini, nelle mani del Sindaco, con la benedizione del Parroco Don Pietro Florio e la gioia dei cittadini.

Dopo gli atti amministrativi pubblicati, numerosi cittadini hanno manifestato gratitudine e apprezzamento a Vito Antonio e all’Amministrazione comunale.

Il Sindaco Tommaselli e gli Amministratori hanno calorosamente ringraziato la famiglia Pedicini che è stata sempre un punto di riferimento per i cittadini di Foglianise attraverso le proprie attività imprenditoriali, sottolineando che anche le aiuole pubbliche vengono curate dalla stessa famiglia.

Dopo il dono di un defibrillatore al Comune di Torrecuso, un secondo evento positivo da parte di cittadini sensibili. Dobbiamo essere consapevoli che solo una capillare diffusione del defibrillatore e la formazione all’uso di molti cittadini, a cominciare dalle scuole, potrà portare ad una considerevole diminuzione della mortalità per arresto cardiaco. Ci auguriamo che l’appello di Pedicini faccia moltiplicare le iniziative.