Il Comando Polizia municipale di Benevento comunica che in data odierna personale alle dirette dipendenze del cap. Francesco Casale ha condotto a termine una brillante operazione che ha consentito di smascherare l’autore materiale del deposito, nei pressi del cavalcavia denominato “viadotto delle Streghe”, di n. 38 fusti in plastica della capacità di 25 l. ognuno, contenenti residui di liquidi utilizzati per il lavaggio di autoveicoli.


Il trasgressore è stato reso edotto che, per la violazione contestata, dovrà effettuare la rimozione dei rifiuti, operazione che dovrà avvenire a mezzo di ditta specializzata e con l’utilizzo del previsto formulario. 

“Le indagini proseguono – avverte il capitano Francesco Casale – con il preciso intento di individuare anche la provenienza di detti contenitori”.

“Sono contento di quanto scoperto dai miei uomini – dichiara il comandante Fioravante Bosco – perché questa operazione dimostra che la polizia municipale è perennemente impegnata per combattere ogni tipo di illegalità, specialmente nel campo ambientale”.