Venerdì 24 luglio, nell’Arena Gaveli, sarà proiettato il film “Il ladro di cardellini” di Carlo Luglio, alla presenza del regista e degli attori protagonisti che introdurranno l’opera e interagiranno con il pubblico. Si tratta di una riuscitissima commedia amara che, pur mantenendo uno stile fresco e divertente, non disdegna qualche riflessione importante ed impegnata sul destino della vita e sulla possibilità di riscatto che i personaggi del film devono ricercare fino alla fine dell’opera.

Tra i protagonisti del film che saranno presenti alla proiezione, c’è l’attore Ernesto Mahieux, veterano della recitazione che ha lavorato con artisti del calibro di Ettore Scola, Giannini e Mastroianni e che negli ultimi anni ha interpretato ruoli molto intensi come in Fortapàsc di Marco Risi o o ne “L’imbalsamatore” di Matteo Garrone, interpretazione che gli è valsa la vittoria di un Davide di Donatello come attore non protagonista nel fim “L’imbalsmataore”.

Insieme a. Mahieux e al regista, ci saranno altri due componenti del cast molto importanti come Yuliya Mayarchuck, protagonista in diverse importanti serie TV (il Maresciallo Rocca, RIS, La Squadra, Distretto di Polizia) oltre che di diversi lavori cinematografici di rilevanza nazionale ed internazionale (con registi come Carlo Vanzina e Abel Ferrara) e Viviana Cangiano, quest’ultima nota sia come attrice che come cantante dell’innovativo duo delle Ebbanesis (Viviana e Serena) che spopola sul web e nelle serate dal vivo con delle originali rielaborazioni di grandi classici della canzone napoletana e non solo.

Il Gaveli, dopo essere stato tra le prime sale a riaprire dopo il lockdown, continua il suo impegno per il cinema e per la diffusione anche di quelle opere che, pur essendo spesso di ottima qualità, frequentemente viaggiano al di fuori dei canali distributivi più importanti. Come già per la precedente presentazione del film “Ammèn” che ha riscosso moltissimo successo all’Arena, “Il Ladro di Cardellini“ è un film ambientato in Campania e realizzato con il supporto della Campania Film Commission a conferma del buon momento creativo e produttivo del cinema della nostra Regione.

La proiezione inizierà alle 21.15, preceduta, oltre che dall’incontro con il cast e con il regista, anche da un video messaggio dell’attore Nando Paone.