Nell’ambito delle attività promosse dall’assessorato all’Istruzione del Comune di Benevento per la promozione della lettura, soprattutto tra i più piccoli, venerdì 22 giugno 2018 alle 17:30, presso il Salone delle Conferenze di Palazzo Paolo V a Benevento, verrà presentato il libro “Le Streghe di Benevento”, per i tipi di Edizioni Primavera.

Due anni fa la Penguin Random House, colosso dell'editoria americana, decise d’investire sul folclore beneventano. La storia di 5 bambini a caccia di streghe, tra le strade di una Benevento del 1820, negli USA arriverà presto al quinto episodio. Un vero caso editoriale che mette al centro la tradizione e la storia della città.L'edizione italiana, arrivata nelle librerie il 19 giugno, è il risultato di un ambizioso progetto, realizzato da una giovanissima casa editrice campana, Edizioni Primavera, che, acquistati i diritti d’autore, porta in Italia la saga dedicata alle Janare beneventane.

La presentazione della prima edizione italiana è organizzata dall'assessore all'Istruzione Rossella Del Prete, nell’ambito delle attività dedicate alla lettura ed all'educazione al patrimonio. La serata sarà dunque dedicata alle streghe e ai bambini, un libro illustrato che regalerà pagine e pagine di avventura e, per coloro che parteciperanno, l’invito è a visitare anche il Museo Janua – Museo delle Streghe di Benevento, visitabile, per l’occasione, con un biglietto ridotto.

Ospiti della presentazione saranno il direttore editoriale di Edizioni Primavera Claudia Cioffi, la traduttrice Alessandra Valtieri e la docente ed esperta di folclore beneventano Paola Caruso. A coordinare gli interventi sarà la Preside Maria Felicia Crisci. Solo un anno fa in molti si chiedevano, rammaricandosene, come gli americani fossero riusciti a scoprire e ad investire sul nostro patrimonio immateriale mentre in Italia nessuno muoveva un dito. Finalmente qualcuno ci ha pensato ed ora janare e bambini beneventani riempiono gli scaffali delle librerie italiane. Un ottimo punto di partenza per investire sulla lettura per l'infanzia e sull'eredità culturale.