L’ATC di Benevento ha il suo nuovo presidente, è l’avvocato Gianpiero De Lucia, presidente provinciale dell’Associazione Venatoria Enalcaccia P.T. A distanza di più di un anno dalla pubblicazione della delibera della regione Campania, che dichiarava effettivamente decaduto ogni ATC, alla prima votazione utile, il CO-GE ha indicato alla propria guida l’avvocato del Foro Beneventano, da sempre impegnato nel mondo venatorio e già membro del precedente comitato.

“Chi vive la caccia – ha dichiarato il neopresidente – come passione pura e impegno quotidiano non può che sentirsi onorato per il favore ricevuto dalle associazioni e dagli amici che lo hanno gratificato con il proprio voto; nei prossimi 5 anni ci attende un lavoro serrato e duro ma che ha obiettivi chiari. Immaginare l’ATC di Benevento come eccellenza del centro sud, capace di essere attrattiva e viatico per tutto il Sannio, un ambiente venatorio ricco e sano può essere fonte di sviluppo per il proprio territorio sia dal punto di vista faunistico-venatorio che agrituristico ed eno-gastronomico; E’ nostra intenzione compenetrare il lavoro da svolgere con l’anima ambientalista del comitato e la componente agricola dello stesso, raggiungere l’eccellenza sperata porterà vantaggi per tutti. Che sia un cacciatore a guidare il mondo venatorio è una garanzia per ogni cacciatore, metteremo in campo ogni sforzo per il mondo venatorio, a quest’ultimo chiediamo aiuto e impegno a garanzia della buona riuscita degli obiettivi prefissati. Un ringraziamento personale va alla memoria dell’ avv. Enrico Biondi, primo presidente di questo ATC e mio mentore in questo percorso, fu lui, cacciatore galantuomo, ad indicarmi la strada corretta in questo mondo, spero di esserne all’altezza”.