Hanno sfondato il vetro di una finestra sul retro poi attraversando il controsoffitto sono riusciti a penetrare all’interno dell’esercizio commerciale. Questa, in estrema sintesi la tecnica utilizzata dai ladri che nella notte hanno fatto irruzione all’interno della struttura che ospita il bar dell’Ospedale Rummo a Benevento.

L’allarme è scattato questa mattina, quando il bar doveva essere riaperto. Alzate le serrande, l’amara scoperta. Circa 400 euro l’ammontare del bottino con i malviventi che si sono concentrati soltanto sul registratore di cassa.

Sul posto la Polizia di Stato che dopo i rilievi ha avviato le indagini per risalire agli autori del colpo. Attenzione puntata sulle immagini del sistema di videosorveglianza presente nel bar.