Carnevale di Limatola, il  primo corso mascherato  è stato inaugurato  domenica 4  ed  ha rappresentato la “ prova generale” con ben 1000 persone ad ammirare i 3 carri che hanno attraversato le vie della cittadina sannita. Il  drago, il pinocchio ed il genio della lampada hanno rallegrato grandi e piccini con  Scene magiche   e da fiaba.

Canti balli e tanto cibo hanno animato l’atmosfera. Il tutto grazie ai maestri carristi  che quest’anno si sono superati nella loro maestria,  che con sapienza e esperienza hanno plasmato la semplice carta pesta facendola diventare vere e proprie opere d’arte. Il carnevale quest’anno è stato organizzato da un comitato civico pro carnevale e con la massiccia  la partecipazione della comunità locale sia per la creazione dei carri che per l’organizzazione. Un plauso deve essere fatto alle imprese e ai cittadini che hanno contribuito alla manifestazione autotassandosi e sponsorizzando oltre che   agli artisti che si sono impegnati in poco tempo con caparbietà per raggiungere l’obiettivo, lavorando giorno e notte, quello di non far perdere una tradizione antica

Un evento che  negli anni stava perdendo smalto, ma che grazie alla maestria dei maestri artigiani “carristi” quest’anno si è superata, l’arte la sta facendo da padrona,   La manifestazione gode anche del supporto dell’amministrazione comunale. Durante i 3 giorni durante la manifestazione, è offerta a tutti i visitatori   Vino e pane e mortadella (tradizione storica del carnevale di Limatola)

I prossimi due appuntamenti domenica 11 e martedì 13.