De Masi è stato votato all'unanimità e, nel ringraziare, ha incentrato il suo discorso sulla continuità delle attività e delle iniziative, creando sempre nuovi stimoli nel rispetto dei valori che lo sport insegna, come catalizzatore di positività e insegnamento di vita. «La nostra mission - ha proseguito - deve essere quella di condividere i suoi valori con energia e passione, così come lo scopo dell’associazione orienta».

Nell'occasione è stato rinnovato anche il consiglio direttivo, composto oltre che dal neo-presidente, dal past president Michele Manzo, da Danila Vitale, Giacomo Verdicchio, Gerardo Lombardi, Gemma Splendiani, Alberto Orlacchio e Guido Follo.