Mi è stato segnalato ancora un atto vandalico, perpetrato stavolta ai danni dell’Obelisco di Iside di Piazza Papiniano, ed in particolare alla
targa illustrativa del monumento. È un comportamento disdicevole che non possiamo più tollerare". Questo il commento amareggiatodel sindaco Clemente Mastella di fronte all'ultimo atto vandalico in ordne temporale avvenuto a Benevento.

"Questa amministrazione sta mettendo in piedi ogni utile azione per rendere appetibile la città di Benevento ed incrementare il turismo: innanzitutto attraverso la valorizzazione del patrimonio monumentale ed artistico. Abbiamo tuttavia bisogno del contributo concreto di tutti per cambiare il volto della nostra città.

Invito, pertanto, i cittadini a denunciare chiunque attenti al patrimonio storico e artistico di Benevento. Nel frattempo, provvederemo quanto prima a ripristinare la targa, andando a riparare ancora una volta ad un danno commesso da stupidi incivili. A tal proposito, ho chiesto anche una relazione ai vigili urbani in ordine all’episodio avvenuto all’Arco di Traiano, nella notte tra martedì e mercoledì, affinché il colpevole provveda a pagare il ripristino dei piloni, della catena e dei muretti in marmo distrutti dall’auto