L'allarme è stato dato al 113 da una ragazza a cui il 19enne gambiano ha strappato di mano il cellulare, in via Vanvitelli, riuscendo poi a darsi alla fuga. Intervenuta sul posto, la Volante della Polizia, ha poi intercettato il giovane nelle vicinanze della Scuola Pascoli, dove l'extracomunitario si è ripetuto rubando il cellulare ad un minore. Dopo una breve fuga, il gambiano è stato bloccato e tratto in arresto e su disposizione del PM di turno, essendo senza fissa dimora, è stato associato presso la locale casa circondariale.