La donna aveva subito due operazioni nel giro di cinque giorni. Le complicazioni post operatorie hanno portato alla sua morte. I familiari hanno sporto denuncia ai Carabinieri del Comando Provinciale, da qui l'apertura del fascicolo da parte della Procura della Repubblica di Benevento che ha fissato per lunedì prossimo l'autopsia sulla donna.

L'ipotesi di reato è omicidio colposo, per il quale sono indagate 13 persone tra medici e infermieri che sono stati impegnati nei due interventi a cui è stata sottoposta la 34enne, il 3 e il 7 gennaio scorsi, oltre che nella di assistenza durante il ricovero post operatorio. Ad eseguire l'autospia sarà il medico legale Umberto De Gennaro.