militari della Compagnia Carabinieri di Montesarchio e delle dipendenti Stazioni di Arpaia, Cautano e Sant’Agata dè Goti, hanno deferito in stato di libertà 18 soggetti residenti nel comune di Arpaia, 3 nel comune di Cautano e uno a Sant’Agata dè Goti. I militari hanno accertato, insieme al personale della società che gestisce il servizio idrico integrato in tali comuni, che i denunciati avevano manomesso la rete idrica comunale allacciandosi abusivamente alla stessa per l’approvvigionamento di acqua potabile per le loro abitazioni nonché, in un caso, avevano manomesso i sigilli già apposti in precedente controllo.
Ulteriori indagini sono tuttora in corso a cura dei militari dell’Arma.