La segreteria territoriale della Uil Federazione Poteri Locali di Benevento sollecita il segretario generale del comune di Benevento, Maria Carmina Cotugno, e il dirigente del settore risorse umane, Alessandro Verdicchio, perché sia convocato un incontro urgente per discutere sul contratto decentrato anno 2017 e delle nuove regole che dovranno essere emanate per l’esercizio 2018, stante il forte squilibrio ora esistente tra le risorse disponibili e le indennità mensilmente erogate.

“Bisogna arrivare al più presto – sottolinea Antonio Pagliuca (Uil Fpl sannita) – ad approvare il nuovo contratto integrativo per i lavoratori del comune di Benevento poiché quello attuale non è adeguato alla riforma del pubblico impiego imposta dal ministro Madia. Per quanto ci riguarda – conclude Pagliuca – bisognerà avere già dal mese di gennaio 2018 un sistema di regole che premi il merito e l’impegno di ogni singolo lavoratore, a cominciare dalla previsione della progressione economica orizzontale. Perseverare nel tenere in piedi l’attuale contratto determinerà un sicuro danno erariale per le casse dell’Ente