Il finanziamento è inserito nell’ambito delle misure previste dal fondo di sviluppo e coesione 2014-2020, denominato Patto per la Campania nell’area di intervento Scuola, Università e Ricerca. La notizia del significativo stanziamento è stato accolto con ampia soddisfazione da parte dell'amministrazione comunale che giudica "di straordinaria importanza per la valenza simbolica e per quanto consentirà di realizzare da qui ai prossimi anni".

"Si chiude un cerchio, avviato in una passata consiliatura, da me guidata e che consentirà ai nostri ragazzi di poter vivere, quella che è la fase più importante della loro formazione non solo scolastica, in spazi dignitosi, accoglienti ma soprattutto sicuri", è il primo commento del sindaco Giuseppe Di Cerbo. "La sicurezza delle scuole e dei luoghi di aggregazione, il nostro faro, la nostra guida" - aggiunge Di Cerbo - " un impegno preciso e concreto sul quale abbiamo voluto concentrare in questi ultimi mesi tutti i nostri sforzi. Un lavoro enorme, sarà chiaro a tutti, ringrazio naturalmente, tutti i consiglieri comunali, la macchina amministrativa e non da ultimo la commissione per il rilascio delle autorizzazioni antisismiche. Un lavoro di squadra, attraverso una filiera istituzionale, lunga, difficile e particolarmente complicata, da Napoli ad Amorosi, da Amorosi a Napoli, che ha consentito di portare a casa un successo che sulla carta appariva quanto mai ambizioso e distante. Ci sarebbe tanto da commentare - continua - ma nei momenti di gioia, in prossimità delle festività natalizie, soprattutto, è bene non concedere troppo spazio a chi nella propria attività politica e amministrativa ha dimostrato poco o nulla. Si farebbe prima a dire nulla, e nulla più".

"Una cosa è parlare di cultura, di investimenti, di progettualità, ben altra cosa è passare dalle parole ai fatti - conclude il sindaco - ben altra cosa è passare dalla realtà virtuale alla vita vera, reale. Questi sono i fatti, un’opportunità unica per il nostro comune, per i nostri ragazzi, per tutti gli amorosini ai quali voglio indirizzare i miei più cari e affettuosi auguri per un felice e sereno Natale e non avrei potuto immaginare un modo migliore per farlo. Andiamo avanti, senza fermarci".