style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">



 

Ha avuto inizio lo scorso 26 febbraio con il convegno “Il recepimento delle direttive appalti e concessioni: i nuovi scenari normativi”, organizzato dall’IGI di Roma il percorso dell’Università degli Studi del Sannio per il miglioramento degli appalti pubblici. Dopo questo incontro è stato avviato un dialogo con l'Istituto romano, con il consorzio MEDIL, imprese, enti pubblici ed ordini professionali, al fine di realizzare studi e ricerche, forme di assistenza e formazione in favore di soggetti pubblici e privati, con particolare attenzione agli enti ed agli operatori economici del Sannio e delle aree interne della Campania.

L'intento perseguito dall'iniziativa, affidata alla responsabilità scientifica del professore Pierpaolo Forte, è di concorrere a migliorare l'efficienza e l'efficacia degli investimenti pubblici che si effettuano per il tramite di appalti e concessioni, potenziare le relazioni tra gli attori (enti pubblici, stazioni appaltanti, imprese, cittadini), aumentare la trasparenza, ridurre il contenzioso, agevolare l'utilizzo di appropriati strumenti finanziari. Si partirà subito, con analisi e ricerche sui problemi posti dalla prima applicazione della recentissima riforma dei contratti pubblici, i cui risultati saranno presentati in incontri di studio che, a partire dal prossimo mese, consentiranno agli operatori di seguire in modo attivo e consapevole l’applicazione della nuova disciplina.

Inoltre, sono in preparazione specifici prodotti formativi di aggiornamento e specializzazione, rivolti agli operatori del settore e alle pubbliche amministrazioni, oltre a iniziative di assistenza e affiancamento per facilitare le nuove esigenze, organizzative ed operative, richieste dalla riforma in materia.

Il Dipartimento DEMM, diretto dal prof. Giuseppe Marotta, continua così il proprio impegno nelle attività di "terza missione" dell'ateneo, con la quale si intende mettere a disposizione del territorio conoscenze e competenze altamente specializzate concorrendo all'elevazione qualitativa e quantitativa dell'amministrazione pubblica e del sistema imprenditoriale.

[useful_banner_manager banners=2 count=1]

[xyz-ihs snippet="curcuma"]