style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">


 

Domenica 8 maggio il prefetto di Benevento, Paola Galeone, ha partecipato a Telese Terme alla manifestazione della posa della prima pietra per la costruzione della chiesa in onore di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori.

La manifestazione ha avuto luogo nell’area di via Vallo Rotondo destinata alla costruzione dell’edificio religioso e di un più grande complesso religioso fortemente voluto dal Vescovo della Diocesi di Cerreto Sannita – Telese – Sant’Agata de'Goti.

Proprio il vescovo Michele De Rosa ha officiato la S. Messa solenne durante la quale, insieme al Prefetto di Benevento ed al Commissario prefettizio del Comune di Telese Terme – Mario Muccio – ha firmato la bolla dell’erigenda chiesa, che è stata sigillata insieme alla prima pietra a futura memoria di una giornata attesa da ben 18 anni, tanti quanti ne sono trascorsi dall’inizio dell’iter per la realizzazione della chiesa e del complesso pastorale.

Il prefetto Galeone si è complimentata per la bella e partecipata manifestazione esprimendo il proprio plauso per l’avvio dei lavori di questa imponente opera perfettamente inserita nella valle che guarda il monte Taburno e i monti del Matese, che suggella l’opera pastorale del vescovo De Rosa, giunta al suo compimento.

[useful_banner_manager banners=1 count=1]

[xyz-ihs snippet="curcuma"]