style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">



Nozze di perla con la Maugeri. Ventotto dipendenti dell’IRCCS di Telese Terme festeggiano quest’anno i tre decenni di attività professionale, sotto le insegne della Fondazione leader nella riabilitazione in Italia.

Per ringraziare del loro impegno e della loro professionalità, dal primario alla centralinista, la Fondazione Maugeri li premierà domani, sabato 9 aprile, alle ore 10.00, nella Sala Convegni dell’Istituto scientifico, in via Bagni Vecchi, a Telese Terme. Per loro arriverà da Pavia, il presidente della Fondazione, Gualtiero Brugger, che consegnerà a ognuno una targa celebrativa, col direttore scientifico di Telese, Franco Rengo.

La cerimonia, introdotta dal direttore Mauro Carone, vedrà la partecipazione del vescovo di Cerreto Sannita, monsignor Michele De Rosa, del sottosegretario alla Sanità, Vito De Filippo e di quello alle Infrastrutture, Umberto Del Basso De Caro.

A ricevere il premio saranno i primari Giuseppe Furgi (Cardiologia) e Nicola Peppone (Reumatologia), i medici Giancarlo Longobardi, Antonio Nicolino, Luigi Odierna e Giovanni Rotunno; i biologi, Franca Giuliano e Fernando Goglia, la psicologa Giovanna Pagliarulo; i tecnici, Anna Ciullo, Giuseppe Pontillo e Giovanna Santopietro; i coordinatori Giovanna De Maria, Fernanda Gallo, Maria Rosa Guarente, Francesco Lullo; la fisioterapista Pasqualina Zotti, le caposala Adele Cuono, Melina Giannini e Marianna Verdoliva; le infermiere Liliana Caporaso e Antonietta Ciotta, l’operatrice socio-sanitaria Vilma Rossi. Per l’aria amministrativa, premiati Michelina Goglia, Fedele Ligorame, Antonio Raviele, Rosamaria Raviele e Giuseppe Vicedomini.

[useful_banner_manager banners=2 count=1]

[xyz-ihs snippet="curcuma"]