style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">



Lunedi prossimo 21 marzo, alle ore 15.00, presso la sede universitaria di Piazza Guerrazzi, si terrà un tavolo di concertazione pubblico sull’opportunità di creare una rete partecipata ed integrata a sostegno delle aree interne e protette del Sannio.

Interverranno al tavolo Anna Pina Arcaro, presidente del Comitato per l’istituzione dei Distretti Rurali Agroalimentari di Qualità e di Filiera delle Aree Interne e Protette, Rosa Pepe Crea Ort di Pontecagnano, Gianpaolo Masotti Comunicar&-Marketing territoriale, e per l’Università del Sannio Vittorio Colantuoni ordinario di Biologia molecolare.

L’incontro è rivolto, in questa prima fase, agli amministratori dei Comuni al fine di informarli sulle opportunità di sviluppo del territorio, ripartendo dalla salvaguardia e dal recupero della biodiversità locale, verso un’organizzazione dal basso dei “Distretti Integrati Rurali ed in Rete” in Campania.

L’iniziativa è in continuità con il lavoro già realizzato con il progetto “Agrigenet”, finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del PSR 2007/2013, che prevede la realizzazione di una rete di ricerca per la salvaguardia e la gestione delle risorse genetiche vegetali campane, prendendo in considerazione varietà ed ecotipi di specie ortive frutticole e della vite. Il progetto prevede anche azioni finalizzate alla diffusione delle conoscenze sulla biodiversità finalizzate alla valorizzazione ed all'uso sostenibile delle risorse agrigenetiche regionali.

[useful_banner_manager banners=2 count=1]