style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">


La Cooperativa Ar.eCa. S.C.a.r.l., che gestisce per conto della Provincia di Benevento la prestigiosa struttura monumentale longobarda accanto all’Arco, ha garantito l’accessibilità al sito di Sant'Ilario anche il giorno di Pasqua. Si amplia così l’offerta per quanti intendono visitare i monumenti beneventani appartenenti del patrimonio della Provincia.

Il Museo del Sannio in piazza Matteotti ed il Museo Arcos in via Stefano Borgia, infatti, come già comunicato, saranno aperti nei giorni di sabato 26 marzo (Sabato Santo) e lunedì 28 marzo (Pasquetta) secondo gli orari soliti.

L’ulteriore disponibilità del Complesso del Sant’Ilario a Port’Aurea per la Domenica di Pasqua è motivo di ulteriore interesse per i visitatori: del resto, negli anni passati l’apertura dell’ex Chiesa longobarda («Sancti Ylari», nelle fonti documentarie del sec. XII) ha riscosso ampio consenso e numerosi accessi. All’interno del complesso si può godere di un suggestivo viaggio virtuale nei segreti del vicinissimo Arco di Traiano del 1° secolo d.C. dedicato ai trionfi dell’Imperatore.

Per informazioni sul Complesso di Sant’Ilario si può telefonare allo 3285830699 oppure inviare una email all’indirizzo: arecascarl@gmail.com.

Si conferma infine l’apertura eccezionale della Rocca dei Rettori dalle ore 9.00 alle 14.00 di lunedì 28 marzo

[useful_banner_manager banners=3 count=1]