style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">


Il progetto "Vivere lo Sport" riconosce l’importanza di fornire agli studenti una panoramica sul mondo sportivo che interessa principalmente le persone con disabilità. Degli studenti tutor affiancheranno gli allievi disabili al fine di realizzare una cultura motoria quale mezzo di inclusione tra le giovani generazioni. In tal modo si creeranno momenti di condivisione in uno spirito di apprendimento reciproco.

I destinatari del progetto sono studenti, genitori e docenti dell'Istituto. L’organizzazione si articola in due fasi. Un primo momento vede come protagonisti docenti e studenti per delle lezioni con esperti esterni sulle attività di pallavolo, danza sportiva, atletica, nuoto ed equitazione in orario scolastico. Il secondo step prevede la convocazione dei genitori, degli studenti e degli insegnanti per offrire loro una giornata conclusiva al termine del progetto promozionale nella quale confrontarsi con lo staff di esperti del Comitato Italiano Paralimpico.

Il progetto ha avuto inizio nella giornata dell'8 marzo, con l’incontro di pallavolo presso la palestra comunale della sede di Faicchio dietro la guida dell’esperto Antonello Noletti. Seguiranno altri incontri con Danza sportiva, con l’esperto Gabriele Cretoso, Atletica con Diego Perez, Nuoto con Bruno Autieri ed Equitazione con Alfonso Beatrice .

“Vivere lo Sport” è un'iniziative dell'IIS Faicchio- Castelvetere Promosso in collaborazione con il Comitato Regionale Campania del CIP, Comitato Italiano Paralimpico, in accordo con le Federazioni e le altre Entità riconosciute, in collaborazione con l’USR della Campania e con la Scuola Regionale dello Sport del CONI Campania

[useful_banner_manager banners=1 count=1]