style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">


«Le case dell’acqua installate da Farenergia si propongono di rimettere l’acqua al centro della vita dei cittadini non solo per un fatto di semplice servizio, ma soprattutto di comune sentire e comune condivisione di un bene così importante. L’acqua erogata sarà quella dell’acquedotto comunale, certificata alla fonte. L’installazione di case dell’acqua consentirà, tra l’altro, l’eliminazione delle bottiglie in pet, determinando un notevole abbassamento della produzione dei rifiuti».
È quanto spiega l’assessore all’Ambiente del comune di Benevento, nell’annunciare che domani, 22 marzo, alle ore11,30 in contrada Capodimonte nel piazzale antistante la chiesa Moscati e, a seguire, al Rione Ferrovia nel piazzale antistante il Paladua verranno inaugurate le prime due case dell’acqua della città di Benevento. Sarà presente il sindaco Fausto Pepe, lo stesso assessore all’Ambiente Enrico Castiello e il dirigente Giuseppe Moschella.

L’inaugurazione coinciderà con la celebrazione della Giornata mondiale dell’acqua. Altre due case dell’acqua, ubicate ai rioni Libertà e Pacevecchia, verranno inaugurate nelle prossime settimane.

[useful_banner_manager banners=3 count=1]