style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">



Forse è stato colto da un malore per poi accasciarsi nei pressi del camino dove purtroppo è stato avvolto dalle fiamme. È questa la tragica scoperta fatta dai familiari di un anziano, classe 1927, che vive da solo nella sua abitazione a Pesco Sannita.

L’allarme è scattato stamani quando uno dei familiari si è recato all’abitazione dell’uomo per far visita al congiunto facendo l’amara scoperta. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento che hanno svolto i rilievi ed avviato le indagini per stabilire l’esatta dinamica dell’accaduto. Sul luogo del ritrovamento, inviata dal sostituto procuratore Francesca Saccone, è giunto anche il medico legale, Monica Fonzo.

Dopo il sopralluogo, il corpo dell’anziano è stato trasportato presso l’obitorio dell’Ospedale Rummo, dove probabilmente nei prossimi giorni sarà oggetto di ulteriori accertamenti.

[useful_banner_manager banners=1 count=1]