style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">


"Lavorerò a sostegno ed in piena sinergia con i Forum Comunali del Sannio". Ad affermarlo è Anna Maria Di Biase, eletta da poche ore presidente della Commissione Speciale – “Sviluppo delle Politiche Giovanili Benevento” del Forum Regionale della Gioventù.

"È arrivato il momento di accelerare, di dare risposte concrete alle richieste che i Forum dei Giovani pongo quotidianamente. La commissione lavorerà per presentare, entro metà aprile, all’Ufficio di Presidenza del FRG un’idea progettuale che veda protagonisti su uno scenario regionale i giovani sanniti.

Come quanto già dichiarato, nel discorso d'insediamento, dal presidente del Forum Regionale Giuseppe Caruso, assumiamo l'impegno di pieno sostegno e vicinanza territoriale. È mia intenzione, convocare la prossima riunione di commissione, proprio nel Sannio, inviterò tutti i rappresentati dei Forum comunali per ascoltare criticità e proposte al fine di stilare una progettualità che attui gli obiettivi posti dalle “Linee Programmatiche 2016” del FRG e nel contempo risponda a pieno alle esigenze di noi giovani sanniti".

Il sostegno ai giovani del Sannio ed ai lavori di commissione arriva anche da Antonio Ciervo, componente dell'esecutivo del Forum Regionale della Gioventù. "E' ormai da tempo che faccio parte del Forum Regionale della Gioventù - afferma Ciervo - e non farò mai mancare la vicinanza ed il sostegno al territorio nel quale vivo lavorando in ampia sinergia e condivisione con la Presidente Di Biase. Già ci siamo confrontati sull’attuazione di un progetto unico e molto ambizioso da realizzare nel Sannio e cioè quello di riproporre con il partenariato del Consiglio Regionale della Campania una scuola di cittadinanza attiva che vedrà la partecipazione di associazioni giovanili, universitarie, di volontariato, sportive che si confronteranno su tutte le tematiche che stanno a cuore a noi giovani, come la legge regionale sulle politiche giovanili, l'occupazione giovanile e le opportunità messe in campo dalla programmazione 2014-2020.

Interagirò con tutti gli attori giovanili operanti sul territorio e sarò ben lieto di esser il portavoce anche delle loro idee all'interno del Forum Regionale. Sono certo che insieme ad Anna cercheremo di dare risposte concrete ai nostri coetanei e ai Forum Sanniti che nell’ultimo anno sono stati poco presi in considerazione dalla vecchia governance del Forum Regionale".

[useful_banner_manager banners=3 count=1]