style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">


Dal 18 al 20 marzo la sezione, Alberghi, Turismo e tempo libero di Confindustria Benevento è presente alla Borsa mediterranea del Turismo, giunta alla sua XX edizione, che si svolge alla Mostra d’Oltremare di Napoli visitata da oltre 6.000 Agenzie di Viaggio del mercato del centro sud. La sezione Turismo di Confindustria prosegue nella sua importante attività di commercializzazione dei pacchetti turistici messi a punto e che riguardano il turismo termale, culturale, enogastronomico e religioso.

“La BMT rappresenta uno dei più importanti strumenti di commercializzazione della filiera turistica, essendo visitata da oltre 20.000 visitatori professionali nei 3 giorni di manifestazione - spiega Luca Mazzone, presidente della Sezione Alberghi, Turismo e Tempo libero – il turismo va certamente incentivato, in quanto i numeri dei visitatori registrati nella nostra provincia lo scorso anno lasciano intravedere potenzialità immense. Basti pensare che tra Benevento e Montesarchio si contano oltre 37.000 visitatori per i soli musei. Si tratta di cifre considerevoli che vanno potenziate entrando nei circuiti appropriati. Il format che intendiamo proporre alla Borsa Mediterranea del Turismo è quello già collaudato con la fiera di Rimini. Il nostro obiettivo è vedere pubblicati sui cataloghi dei tour operator italiani ed esteri, il nostri pacchetti Unesco, con gli altri siti della Regione Campania, così come anche auspicato dal direttore della Reggia di Caserta, Mauro Felicori, che nell’ultima visita a Benevento, ha fortemente apprezzato il nostro territorio le sue bellezze e caldeggiato qualsiasi possibile forma di collaborazione.”

[useful_banner_manager banners=3 count=1]