style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">


Ad essere presa di mira è stata una 88enne a Viale Atlantici. La dinamica sempre la stessa: l’anziana stava rincasando quando una persona a bordo di un’auto l’ha fermata dicendogli che il figlio era incappato in un incidente e che aveva bisogno di soldi per evitare dei guai. La donna, giustamente sgomenta, ha consegnato all’uomo dei soldi 40 euro ed alcuni oggetti in oro che la donna indossava: tra cui le fedi. Il truffatore, recuperati soldi e gioielli se l’è data a gambe.

L’altro episodio si è registrato in contrada San Vitale alle porte della città. Vittima questa volta un’84enne. Qualcuno, ha bussato alla sua porta dicendogli che doveva consegnare un pacco destinato al nipote. Per far credere che tutto fosse vero, il fasco corriere ha fatto finta di telefonare al congiunto dell’anziana e la donna probabilmente convintasi ha consegnato all’uomo 1500 euro che anche in questo caso si è dato subito alla fuga. Su entrambi gli episodi, denunciati presso gli uffici della Questura di Benevento, ora indaga la Polizia di Stato che proverà a risalire all'autore o agli autori delle due truffe.

[useful_banner_manager banners=2 count=1]