style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">


Mister Martino deve fare a meno di De Lucia fermo per un turno e Bernardo che parte dalla panchina insieme a Diglio. Schiera dunque al centro della difesa capitan Eliseo e Ciampino con Cioffi e Cappiello sulle fasce, Palma centrale di centrocampo con Florio e Maglione e tridente d'attacco con Icolari, Annunziata ed Orefice. Al 5' va in gol Florio, ma per l'arbitro è fuorigioco.

Dopo 3 minuti, scambio Icolari per Annunziata, ma il pallone va di poco fuori. Al 17' occasione per Icolari che da centrocampo arriva da solo sotto porta, ma non è preciso nel concludere. Al 23' occasione per gli ospiti con Campobasso che sfrutta un contropiede, ma Abbatiello è attento tra i pali. Al 28' Orefice serve Icolari, ma il portiere anticipa.

Al 30' da un calcio d'angolo di Orefice, mischia in area e Ciampino mette dentro, ma per il direttore di gara è ancora fuorigioco. Al 38' ancora Orefice per Annunziata, ma il difensore avversario anticipa, mentre il minuto dopo sempre il duo napoletano scambia, mischia sotto porta ed Icolari sul rimpallo mette in rete il suo terzo gol in questo campionato. Il primo tempo termina sull'1 a 0 per i padroni di casa.

Nel secondo tempo, neanche un giro di lancette e si va vedere Campobasso, ma tira fuori e poco dopo è Annunziata con un tiro a volo da fuori area a cercare la rete senza successo. All'11' Annunziata serve Orefice che prova di testa, ma il pallone è troppo angolato sul portiere. Al 33' la Virtus resta il 10 uomini per il rosso diretto a Diglio, subentrato ad Icolari al 10', ma la gara ha ormai poco da dare da entrambe le parti.

"Sono contento che siamo tornati alla vittoria" - ha commentato a fine gara Mister Martino. "Mi rendo conto che è sempre più difficile giocare su un campo del genere e penso che nel girone di ritorno ci stia togliendo parecchie qualità. Oggi l'avversario è venuto a fare una gara rinunciataria, ha giocato con un uomo in meno perché aveva un giocatore a tutto campo su Orefice, ma devo lamentarmi ancora una volta per l'arbitraggio. Anche questo pomeriggio il direttore di gara ha messo il suo zampino sulla partita: ci ha annullato due gol, di cui uno con due uomini sulla linea e poi l'espulsione di Diglio che ci ha costretto in 10 nell'ultimo quarto d'ora. Tutto sommato sono contento perché gare come questa non sono facili da vincere, abbiamo cercato di giocarla anche se il campo non lo permetteva e perché dopo tre gare si torna a vincere, a segnare senza prendere reti e muoviamo ulteriormente la classifica. Ci restano otto finali, a cominciare dal recupero di Grotta in settimana, per dare ancora qualcosa a questo campionato che non è ancora finito, tenuto conto che abbiamo ancora un ricorso in atto" - ha concluso Mister Martino.
VIRTUS GOTI ’97: Abbatiello, Cioffi, Cappiello (22' Amico), Palma, Ciampino, Eliseo, Icolari (10' Diglio), Florio, Annunziata, Maglione (12' Toure), Orefice A disp. Bruno, Bernardo, Carozza, Vacca All Martino

SAN MARTINO VALLE CAUDINA: De Lucia, Altieri, Cannata (38' Martone), Clemente, Cocozza, Villanova, Balletta, Mazzariello, Bongiovanni (10' Franco), Di Marzo, Campobasso A disp. Viscione, Pignatiello, Magnotta, Ricci, D'Argenzio All. lo Iaco

Arbitro: Anthony Di Minico, Ariano Irpino
Assistenti: Raffaele Balbi e Fabrizio Salvati di Avellino
Ammoniti: Cioffi, Cappiello, Ciampino (VG), Cocozza, Villanova, Barletta (SM)
Espulsi: Diglio (VG)
Reti: 39' pt Icolari

[useful_banner_manager banners=3 count=1]