style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">


Questa mattina, giovedì 11 febbraio, il Capo Ufficio Comando, Ten. Col. Leonardo Pappone delegato dal Comandante Provinciale – Colonnello Luigi Migliozzi – è stato ospite dell’Istituto Tecnico Industriale “ G.B. Bosco Lucarelli “, di Benevento, dove si è tenuto il primo degli incontri previsti dal progetto “Educazione alla Legalità Economica” .

L’iniziativa, come ormai noto, trae origine da un protocollo d’intesa stipulato, a livello centrale, tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzata a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria.

L’intento è quello di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Di concerto con il predetto Dicastero, è stato così sviluppato il progetto denominato “Educazione alla Legalità Economica” che, anche per l’anno scolastico 2015/2016, prevede l’organizzazione, a livello nazionale, di incontri presso le scuole orientati a:

- creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”;
- affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico-finanziaria;
- stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche.

La conferenza, tenutasi nei locali del predetto istituto superiore, a cui hanno partecipato in due incontri alle ore 09,30 e successivamente alle ore 11,30 , un’attenta ed entusiasta platea di circa 200 studenti, che si sono dimostrati molto attenti e partecipativi facendo domande specifiche sulle tematiche trattate, è stata coadiuvata dall’ausilio di metodologie multimediali e dalla proiezione di filmati .

Il Ten. Col. Leonardo Pappone, ha anche illustrato le modalità di partecipazione al concorso “Insieme per la Legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica che prevede l’erogazione di premi molto accattivanti

[useful_banner_manager banners=1 count=1]