style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-1497782058550332"
data-ad-slot="6159182866"
data-ad-format="auto">


Cgil, Cisl e Uil del Sannio, tramite i segretari Galdiero, Melchionna e Bosco ed insieme alle Organizzazioni sindacali di categoria Filcams, Fisascat, Uiltucs - rappresentanti dei lavoratori addetti al servizio mensa - e Flc Cgil, Cisl Scuola e Uil Scuola - rappresentanti dei lavoratori della scuola - hanno chiesto un urgente incontro al sindaco di Benevento, Fausto Pepe.

L'incontro è stato richiesto “al fine di affrontare la preoccupante e delicata situazione relativa al servizio mensa scolastica della città capoluogo, che ha ormai raggiunto livelli insopportabili mettendo a rischio il normale prosieguo dell’anno scolastico per gli alunni, l’importanza della mensa per una didattica incisiva è stata rimarcata in un recente documento delle organizzazioni confederali di categoria della scuola, e la stessa continuità e certezza del posto di lavoro degli addetti alla mensa.

Il Comune deve intervenire immediatamente. Ci aspettiamo una convocazione tempestiva già nelle prossime ore

[useful_banner_manager banners=3 count=1]