E’ stato pubblicato sul Bollettino ufficiale regionale il bando per il sostegno allo sviluppo delle imprese artigiane della Campania. Il bando, per il quale sono stati stanziati 2milioni di euro, prevede contributi a fondo perduto nella misura del 50% dell'investimento. Sono finanziabili le imprese operanti in tutte le attività artigianali di produzione con sede operativa in Campania. La spesa ammissibile è pari ad un massimo di 30mila euro per impianti, macchinari ed attrezzature, mezzi di trasporto funzionali allo svolgimento dell’attività, software finalizzati alla gestione dell’impresa ed al commercio elettronico, siti web, adesioni a sistemi di certificazione. La procedura per la presentazione delle domande online sarà attiva a partire da lunedì 23 febbraio.
“La Giunta Caldoro – ha sottolineato l’assessore al Commercio e all’Artigianato Vittorio Fucci – sostiene un settore strategico per la crescita della Campania. Diamo priorità, nella selezione dei progetti, agli interventi realizzati da imprese operanti nei settori dell'artigianato di produzione artistico e tradizionale, ai giovani e alle donne” – ha concluso l’assessore.