Relegno, in collaborazione con Artèteco, ha indetto la I edizione del Concorso di idee “Un chiodo fisso per il legno”, relativo alla progettazione di espositori da terra o espositori dispenser da banco in legno. L'intento del concorso è stato quello di stimolare l’elaborazione di espositori innovativi ed originali, che associno l’aspetto estetico a quello funzionale, tecnicamente attuabili e producibili in serie, che siano adattabili a svariate tipologie merceologiche e collocabili in qualsiasi tipo di spazio. La giuria tecnica interna, presieduta da Alfonso Morone, Designer e Professore della Facoltà di Architettura Federico II di Napoli e composta dal team di Arteteco e da Maurizio Romano responsabile dell’azienda ReLegno, ha selezionato i lavori più interessanti dal punto di vista di originalità, innovazione e tecnica. Primo classificato è risultato il progetto dello studio Sagitair di Palazzolo sull'Oglio (BS) - Capogruppo Giacomo Cattani. I vincitori riceveranno un premio in denaro pari a mille euro ed avranno la possibilità di vedere realizzato il progetto grazie alla collaborazione di ReLegno.
Gli altri lavori segnalati dalla giuria, sono quelli di Studio Nonostante di Torino Capogruppo Marco Zummo, Emanuela Spiotta di Vallo della Lucania (SA), Studio LedaUrbanucci di Bucchianico (CH)- Capogruppo Leda Urbanucci Capogruppo Luigi De Simone di Sant’Agata de Goti, Raffaele Zanichelli di Pomponesco (MN). È in programma, entro la fine dell’anno, una mostra espositiva per presentare tutti i progetti selezionati.