Da lunedì 20 a mercoledì 22 ottobre, si terrà, presso l’Ospedale “Sacro Cuore di Gesù”, Fatebenefratelli di Benevento, l’annuale Festa dell’A.F.Ma.L, Associazione dei Fatebenfratelli per i Malati Lontani. L’A.F.Ma.L è una libera Associazione umanitaria senza fini di lucro, impegnata nell’ambito dell’emergenza sanitaria e nello sviluppo d’iniziative per la solidarietà internazionale. E’ nata 35 anni fa, il 30 ottobre 1979, per desiderio di Fra Luigi Marchesi o.h., suo ideatore e cofondatore. Riconosciuta idonea ad operare nel settore del volontariato civile dal Ministero degli Esteri Italiano, è tra le organizzazioni riconosciute dall’Unione Europea. Dal 2004 è iscritta nell’elenco delle Organizzazioni di Volontariato del Dipartimento di Protezione Civile. L’A.F.Ma.L è patrocinata e supportata nelle sue attività dall’Ordine Ospedaliero di S. Giovanni di Dio, detto dei Fatebenefratelli.
La Sezione A.F.Ma.L di Benevento, diretta da Antonia G.Galluccio, con il Superiore Fra Angelico Bellino o.h., ha organizzato una mostra di prodotti artigianali locali ed una vendita di beneficenza di prodotti tipici, in collaborazione con il personale dell’Ospedale e con i gruppi di volontariato, i cui proventi hanno lo scopo di sostenere l’A.F.Ma.L in un programma di raccolta fondi da devolvere alla costruzione del centro diurno e della scuola per disabili di Manila (Filippine) che interessa bambini disabili ospiti e scolarinell’Istituto diretto dai Fatebenefratelli a Manila.
Il programma è già cominciato da alcuni anni attraverso l’attivazione di ambulatori di base e specialistici, con fornitura di attrezzature e formazione professionale, così da qualificare le attività sanitarie di base (medicina di quartiere, educazione sanitaria, igiene ambientale), in un quartiere nel quale le strutture igienico-sanitarie sono carenti così come l’educazione sanitaria.
A sostenere quest’iniziativa, insieme al Padre Provinciale, fra Gerardo D’Auria o.h., al Presidente Nazionale dell’A.F.Ma.L, Fra Pietro Cicinelli o.h., al Padre Superiore dell’Ospedale Fatebenefratelli di Benevento, fra Angelico Bellino o.h., al Direttore Amministrativo, Giovanni Carozza e la Presidente della Sezione A.F.Ma.L locale, Antonia G. Galluccio.
Con questa festa si vuole ricordare, ogni anno, la vocazione dei Fatebenefratelli di soccorrere per amore di Dio chi vive nella sofferenza e nel bisogno nelle zone più povere della Terra, indipendentemente dal credo religioso, politico e dal colore della pelle, invitando i concittadini a partecipare in un anno particolare in cui i Fatebenefratelli festeggiano 400 anni di presenza a Benevento 1614-2014.
Inoltre proprio dieci anni fa avveniva l’incontro con il Premio Nobel, Rita Levi Montalcini a Benevento, promosso dall’Ospedale Fatebenefratelli, con la nascita della collaborazione tra la sua “Fondazione” che porta il suo nome, e l’A.F.Ma.L.