17 aziende, 50 punti di prelievo per circa 12 milioni di Kw da acquistare. Sono questi i dati del Gruppo di Acquisto Energia a conclusione della procedura di acquisizione delle offerte per il 2015 che consentiranno di ottenere un risparmio medio, rispetto al 2014, di circa il 16%. Dal 2007 Confindustria Benevento ha dato avvio all’acquisto di energia in gruppo, iniziativa che negli anni ha permesso alle aziende aderenti di conseguire notevoli economie.
“Gli importanti risparmi che Confindustria Benevento riesce a spuntare per le imprese – ha dichiarato Fausta Rosa Consigliere delegata al Gruppo di acquisto – dipendono dalla quantità di energia acquistata e dalla capacità di scegliere il migliore offerente sul mercato. Questi fattori abbinati alla semplicità del meccanismo di adesione, all’assistenza privilegiata che il fornitore garantisce agli aderenti, tramite i nostri uffici, consentono di raggiungere risultati considerevoli. Ritengo che la strada dell’acquisto in gruppo vada perseguita per tutte quelle componenti il cui costo incide notevolmente sulle voci di spesa delle imprese. Per il gas, ad esempio abbiamo già avviato la ricognizione presso le aziende associate al fine di acquisire i dati di fornitura, così come avvenuto per l’energia, per poi procedere alla richiesta di offerte. Confindustria è al fianco delle imprese per offrire loro tutti quei servizi necessari a ridurre voci di spesa e a crescere in competitività” – ha concluso Fausta Rosa.
Nonostante la gara sia chiusa è ancora possibile aderire al Gruppo di Acquisto Energia che è aperto anche alle aziende non iscritte.