Il Comitato per l'imprenditoria femminile della Camera di Commercio di Benevento celebra la Giornata Mondiale della donna rurale, decisa a seguito della quarta Conferenza Mondiale delle Nazioni Unite sulla donna, che si è tenuta a Pechino nel settembre del 1995, con lo scopo di evidenziare il contributo delle donne nella produzione alimentare sia le condizioni di difficoltà in cui spesso sono costrette ad operare. La giornata vuole dare un riconoscimento e sostegno per i molteplici ruoli rivestiti dalle donne rurali, prevalentemente agricoltrici e piccole imprenditrici.
La De Blasio che da alcuni mesi presiede il Comitato ha sottolineato che “le donne hanno da sempre rappresentato il “braccio operativo“ per il sostentamento della famiglia, e questa loro forza e dinamicità l’hanno spostata verso l’impresa quando si è reso possibile”. Il Sannio ha una leadership nella conduzione rosa delle piccole e medie imprese. In base ai dati evidenzia, infatti, come le province rosa della Regione Campania sono le province di Avellino (32,21% con 14.140 imprese femminili) e Benevento (32,12% con 11.152 imprese femminili) che si collocano ai vertici della graduatoria nazionale per tasso di incidenza.
“In questa giornata – ha continuato la De Blasio - dobbiamo celebrare tutto il comparto imprenditoriale femminile, perché ogni imprenditrice che opera nelle aree a vocazione rurale, anche se nel settore agricolo in senso stretto, mette un tassello per la sopravvivenza del territorio, diventando le “sentinelle” delle tradizioni e identità. Il presidio territoriale svolto dalle imprenditrici consente di limitare la desertificazione sociale che sta caratterizzando i nostri territorio, creando economia”. Negli ultimi anni si è evidenziato come le imprese al femminile soprattutto nell’aree a vocazione rurale sia leader. Mostrando la dinamicità, l’innovazione e efficienza, che tramutati in prodotti e servizi possono dare linfa all’economia stagnante non solo locale ma nazionale. “Nei prossimi mesi – ha concluso la De Blasio - saranno rese note le iniziative messe in campo a sostegno delle imprese femminili sannite ad opera del comitato”.