Nel pomeriggio di oggi, tre persone a volto scoperto ed armati di taglierino, si sono introdotti nella filiale della Banca Unicredit di Pietrelcina e dopo aver minacciato la cassiera, si sono impossessati di 450 euro che l’impiegata aveva riposto in quel momento su una scrivania per le operazioni di contabilizzazione bancaria pomeridiana. Subito dopo si sono dati alla fuga dileguandosi a bordo di un’auto scura che l’impiegata non è riuscita ad identificare. Scattato l’allarme, sono giunti sul posto i Carabinieri della locale Stazione e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento per gli accertamenti e le indagini del caso, mentre sono stati predisposti i servizi antirapina previsti dal piano provinciale, che sono tuttora in atto ma che sino a questo momento non hanno dato riscontri positivi. Sono in corso le relative indagini.