Pubblicato il bando per l’alienazione degli immobili commerciali di proprietà del Comune facenti parte del Palazzo Bosco Lucarelli. Il primo lotto è composto da un deposito interrato (corso Garibaldi, 107) e l’importo a base d’asta è di 200mila euro; il secondo lotto è composto da un locale commerciale (corso Garibaldi, 109, 111 e 113) e l’importo a base d’asta è di 475mila euro; il terzo lotto è composto da un locale commerciale (corso Garibaldi, 103 e 105) e l’importo a base d’asta è di 385mila euro; il quarto lotto è composto da un locale commerciale uso deposito (via A. Cocchi, 4) e l’importo a basa d’asta è di 75mila euro; il quinto lotto è composto da un locale commerciale (piazza Roma, 22) e la base d’asta è di 230mila euro; il sesto è composto da un locale commerciale (piazza Roma, 28,29 3 30) e la base d’asta è di 730mila euro; il settimo lotto è, infine, composto da un locale commerciale (piazza Roma, 24, 25 e 26) e la base d’asta è di 440mila euro. Le offerte dovranno pervenire al Comune entro le 12 del 24 ottobre e saranno aperte il 28 ottobre alle 10 presso la sala gare dell’Ufficio Patrimonio. Il bando di gara può essere ritirato presso l’Ufficio Patrimonio (ubicato a Palazzo Mosti) oppure scaricato dal sito internet del Comune all’indirizzo: www.comune.benevento.it. Le offerte relative al bando per l’alienazione della piscina comunale di contrada Capodimonte e del macello comunale di contrada San Marco (la cui base d’asta è rispettivamente di 850.000,00mila euro e 810mila euro) dovranno pervenire al Comune entro le 17 del 30 settembre, mentre le offerte relative al bando per l’alienazione degli immobili commerciali di via fratelli Rosselli e via Paolo Diacono (la cui base d’asta è rispettivamente di 235mila euro e 150mila euro) dovranno pervenire al Comune entro le 17 del 30 settembre.