Nel nuovo plesso scolastico di Limatola che ospita gli alunni della scuola dell’infanzia, ieri, martedì 23 settembre, i collaboratori scolastici e le insegnanti si sono accorti della manomissione di una delle finestre di un’aula e del furto delle apparecchiature per la videoregistrazione collegate con le telecamere esterne. Il sindaco ha subito allertato i Carabinieri della locale stazione di Dugenta che sono intervenuti sul posto ed hanno avviato le prime indagini. Le forze dell’ordine si sono rese conto che si trattava di un furto anomalo in quanto erano state asportate solo le apparecchiature per la videosorveglianza, notando che nemmeno un elemento era fuori posto nella struttura. Dopo i primi rilievi, e dopo aver ascoltato il personale docente e non dell’istituto, i militari hanno effettuato una perquisizione presso l’abitazione, distante pochi metri dall’istituto, di un 48enne, che ha portato al rinvenimento della refurtiva. Condotto in caserma l’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria e la refurtiva consegnata al responsabile dei LL.PP. Leonetti Fabio.