I segretari della Sanità di Cgil e Uil, Pompeo Taddeo e Giovanni De Luca, chiedono un incontro, ad horas, al direttore generale della Asl di Benevento, Michele Rossi, per trovare una soluzione condivisa all'annosa vicenda degli arretrati contrattuali dei dipendenti delle strutture sanitarie private, accreditate presso la Regione Campania. "Chiediamo al direttore Rossi di convocare un tavolo di concertazione con i rappresentanti provinciali della sanità di Cgil e Uil e i delegati locali dell'associazione Aiop per delineare strategie comuni, al fine di recuperare risorse utili al pagamento degli arretrati contrattuali (da settembre 2010) degli oltre mille lavoratori delle strutture sanitarie private di Benevento e provincia - spiegano Taddeo e De Luca. "Sappiamo che Rossi, persona perbene e dirigente d'alto profilo, è da sempre sensibile alle problematiche dei dipendenti della sanità, che da anni sono vittime della depressione economica. Ad egli chiediamo di porre in essere tutte le azioni utili al reperimento delle somme richieste per pagare gli arretrati dei lavoratori tutti", concludono i due sindacalisti sanniti.