Aveva scelto il tetto di una casa disabitata nel centro storico, per sistemare una pianta di marijuana di oltre un metro, ritrovata poi dai Carabinieri. E' accaduto a Buonalbergo, dove i Carabinieri della locale stazione hanno sequestrato la pianta e fermato un minorenne incensurato: il ragazzo, secondo quanto si apprende dalla nota stampa dei Carabinieri, residente in provincia di Avellino, durante dei controlli, è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane con 12 grammi di marijuana: durante successivi controlli si è arrivati alla scoperta della pianta di cannabis.
Al termine della vicenda, il ragazzo è stato condotto in Caserma per gli accertamenti al termine dei quali è scattata la segnalazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Napoli.