I carabinieri di Pontelandolfo hanno proposto per il foglio di via ed il divieto di ritorno nel comune, tre napoletani di 44, 36 e 34 anni provenienti dal rione Forcella di Napoli. I tre non hanno saputo giustificare la loro presenza a Pontelandolfo. Pertanto visto che erano già noti per reati specifici sono stati fatti rientrare nel capoluogo campano e non potranno ritornare per i prossimi tre anni.