Pastene, ridente Borgo collinare del comune di Sant'Angelo a Cupolo (BN) di circa mille abitanti, il 13 Settembre prossimo dedicherà una serata in omaggio a Claudio Abbado, scomparso nel mese di Gennaio scorso. E’ proprio vero, come dice un amico poeta: il Centro del Mondo è là dove fioriscono idee, progetti, iniziative, capaci di divulgare e promuovere cultura.
Pastene negli ultimi anni si sta attrezzando in tal senso. Sono nate tre iniziative culturali di un certo rilievo: l’Associazione non Profit “Giovani di Pastene”, la Banda del Bukò, la Cooperativa Sociale “Immaginaria Onlus”.
La serata in omaggio al Maestro Claudio Abbado è promossa dalla Cooperativa “Immaginaria Onlus”, che concretizza un progetto nato dalla collaborazione di tre pastenesi: D’Agostino Giuseppe, Manfredi Tretola e Michele Viceré. Esso ha visto la luce nello scorso mese di Febbraio.
La dolorosa perdita di Claudio Abbado, uno dei più grandi Direttori d’Orchestra di ogni epoca, ha spinto i promotori a ricordarne, da subito, la memoria.
Il fotografo ufficiale di tutti i concerti del Maestro Abbado, Marco Caselli di Ferrara, che collabora con la nostra organizzazione, ha fatto i complimenti a Pastene, affermando che il nostro paesello ha anticipato i migliori organizzatori di eventi di musica classica.
La serata sarà condotta dalla Professoressa Attilia Giuliani, docente presso l’Università degli Studi di Milano. Ma quello che più conta, è la Fondatrice del “ Club Abbadiani Itineranti “. Praticamente, gli oltre mille soci del Club, per circa un trentennio, hanno sostenuto con il loro calore il MaestroAbbado in qualsiasi parte del mondo si esibiva. Per questi motivi, Attilia Giuliani, rimane la persona più accreditata per illustrare la vita e l’opera dell’insigne Maestro. Infatti, verrà a Pastene fornita di filmati inediti che verranno proiettati in piazza San Giuseppe il giorno 13 settembre prossimo.
Oltre al talento musicale, universalmente riconosciuto, la Giuliani ci farà conoscere l’aspetto sociale del Maestro a favore delle persone più deboli. L’intervento più significativo lo realizzò nei primi anni ottanta consentendo ai lavoratori l’ingresso al Teatro alla Scala di Milano a prezzi popolari. Il suo secondo successo a carattere sociale lo realizzò nel Venezuela e a Cuba, facendo nascere nei quartieri più disagiati oltre cinquanta orchestre giovanili.
Il pubblico, nella serata del 13 settembre prossimo, potrà porre libere domande alla Professoressa Giuliani.
Il dibattito sarà coordinato dal dott. Achille Mottola, presidente del Conservatorio Musicale “ S. Pietro a Majella “ di Napoli.
Intervarranno, come ospiti, il Prof. Maurizio Baratta e la Prof.ssa Maria Caracciolo, che, in un breve filmato, ci presenteranno l’Orchestra Giovanile “ Sanità Ensamble “ del Quartiere Sanità di Napoli.
Il saluto di benvenuto al pubblico e a tutti gli ospiti intervenuti sarà dato, inizialmente, da Claudio D’Agostino, presidente della Cooperativa “ Immaginaria – Onlus “.
Gli organizzatori e l’intera Comunità di Pastene a conclusione della serata - ad un mese dalla scomparsa - ricorderanno la giovane figura di Emanuele Vicerè.






news-eventi-novita

Ormai è tempo di cambiare……

Non buttare i tuoi soldi!

La tua azienda con pagina personale (descrizione, gallery, contatti, mappa) e un banner a rotazione su notiziesannio.it a partire da 2 euro (due euro) l’anno. Non perdere l’occasione che ti viene offerta, iscriviti subito all’Ass. Cultura Facile e potrai usufruire di tantissimi vantaggi pensati per far crescere la tua azienda.

ADERISCI SUBITO
Ricorda, notizie sannio il portale di Benevento e dei comuni sanniti