Fervono i preparativi per la XXXVII Festa dell’Uva che si terrà a Solopaca dall’11 al 18 settembre. Tutto il paese è in fermento per contribuire alla migliore riuscita della più antica manifestazione del Sannio dedicata al nettare di Bacco. I maestri carraioli già da tempo sono al lavoro per l’allestimento dei carri allegorici e dei pannelli, tutti allestiti con chicchi e grappoli d’uva. Decine di persone di ogni età sfileranno in costumi d’epoca rievocando i personaggi e i popolani delle corti ducali dei Ceva Grimaldi che tennero il Feudo di Telese e Solopaca dal 1574 al 1764. Gli operatori commerciali sono impegnati per preparare l’accoglienza con stend gastronomici, vino, prodotti tipici, allestimento di vetrine. L’Amministrazione comunale è impegnata nella sistemazione delle strade. La ProLoco, base operativa dell’organizzazione della festa, è in “mobilitazione permanente” con incontri, riunioni e un via-vai continuo di persone che si protrae fino a tarda sera.
Tra le novità di quest’anno la riorganizzazione dei tredici rioni che concorrono alla festa con addobbi e iniziative. La ProLoco ha tenuto una serie di incontri con le tradizionali “contrade” di Via Roma, Via Sannitica, Corso Umberto I – S. Mauro, Capriglia, Via Bebiana, Via Telesini, Castello, San Martino, Corso Cusani, Cieuzo, Piante, Piro Puezio, Via Risorgimento. Saranno rifatti gli addobbi con oltre mille bandiere nuove, gonfaloni ed insegne con i colori e gli emblemi rionali. Uno strenuo, paziente e meticoloso lavoro di sartoria, realizzato tutto in proprio con il contributo volontario di Anna Riccardi, Concetta Tammaro, Luisa Gargiulo, Dolly Colangelo, Giovanna Garofano, Marisa Di Mezza, Marta Tommasiello, Filomena Mazzone, Alfonsina Crispino, Maria Cristina Massaro, Italia Canelli, Elena Rispoli.
Proprio dai rioni, che esprimono lo spirito popolare della manifestazione, parte il rinnovamento ed il rilancio della Festa dell’Uva che negli ultimi anni aveva perso un po’ di smalto e l’entusiasmo delle passate edizioni. Il Rione Telesini, nucleo storico della manifestazione, dove furono allestiti i primi carri, aprirà il ricco cartellone delle iniziative Della XXXVII Edizione, Giovedì 11 settembre alle ore 18, a Viale dei Pini, con “La Magia del Rione Telesini” Spettacolo di Magia e Animazione per i piccoli e i meno piccoli. All’insegna del recupero e della valorizzazione della tradizione locale sarà il “Palio dei giochi perduti” organizzato dal rione Cieuzo, che si terrà martedì 16 settembre a partire dalle ore 17. Saranno inoltre preparate cene rionali con pietanze tipiche e vino di Solopaca a volontà. Mercoledì 17 settembre, alle ore 23, nel cortile del Palazzo Ducale saranno conferiti i premi per il migliore allestimento rionale e per la Vetrina DOC.