Alle 22.15 di ieri, due persone con volto parzialmente coperto, hanno fatto irruzione nel negozo “Il Mondo dei Fiori”, in Contrada Iannassi del comune di San Nicola Manfredi e sotto la minaccia di una pistola, hanno chiesto ai titolari di consegnare l’incasso. Una volta appurato che il registratore di cassa era vuoto, i rapinatori si sono impossessati di un cellulare poggiato sul bancone e di proprietà del titolare del negozio, dandosi alla fuga a bordo di una Citroen Xara, condotta da un complice, in direzione Benevento. Immediatamente le vittime, hanno lanciato l’allarme ed una pattuglia della Volante è riuscita ad intercettare l’auto segnalata in Contrada San Cumano. Ne è seguito un inseguimento e i militari, a scopo intimidatorio, hanno esploso un colpo in aria senza arrecare danni a persone o cose. Dopo pochi minuti la polizia di Stato è riuscita a bloccare l’auto che è andata a sbattere contro un muro. E’ stato dunque arrestato, V. C. 31enne pluripregiudicato, mentre gli altri due complici sono riusciti a scappare. Il 31enne è stato trasportato presso il Pronto Soccorso del Fatebenefratelli perché nell’urto ha riportato un trauma cranico non commotivo. Inoltre la Citroen ha investito un poliziotto che ha riportato trauma contusivo al ginocchio, alla caviglia e all’anca, giudicato guaribile in sette giorni. Quando l’uomo ha visto i poliziotti ha tentato di liberarsi lanciandoli dal finestrino, due oggetti, una pistola giocattolo marca Bruni, priva di tappo rosso ed il cellulare Samsung sottratto durante la rapina. Sul posto è giunto personale della Scientifica e della Squadra Mobile che è sulle tracce dei malviventi sfuggiti.