Vinalia, la rassegna enogastronomica in programma fino a domenica 10 agosto a Guardia Sanframondi, incassa l’ennesimo successo. Sono in tanti, infatti, a far visita agli stand dislocati nel centro storico cittadino e a effettuare il Percorso del Gusto che prevede assaggi di vino di numerose cantine sannite ed anche di formaggi, olio, salumi e tartufi. Notevoli anche le presenze alle Degustazioni professionali gratuite, all’Osteria Enoica, al banco dolci e dei cibi di strada, e all’Happy Lounge bar, dove Alessandro Orfitelli prepara cocktail utilizzando vini fermi e spumanti delle cantine partecipanti.
Per la giornata di domani spicca il convegno sul tema “Il comparto vitivinicolo si fa sistema per presentarsi all’Expo 2015”, previsto dalle 18 nel giardino del castello medievale. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Consorzio Tutela vini-Sannio Dop e del Gal Titerno, rientra nel progetto Filocolture, dello stesso Gal, che guarda a nuovi modelli d’integrazione e di commercializzazione, finalizzati all’analisi e all’individuazione delle prospettive di sviluppo delle filiere agroalimentari di eccellenza del territorio. In tale ambito, Filocoltura, vuole avviare un processo di pianificazione strategica teso a favorire un più consono sviluppo sostenibile. Introduce e modera Nicola Matarazzo, con gli interventi di Riccardo Cotarella (Presidente Nazionale Assoenologi e Presidente del Comitato Scientifico del Padiglione del Vino di Expo 2015) e Antonello Maietta (Presidente Nazione dell’Associazione Italiana Sommelier), per le conclusioni affidate a Filippo Diasco (Direttore Generale Dipartimento Politiche Agricole Alimentari e Forestali).
Domani sera dalle 21, inoltre, ultimo appuntamento con lo Showcooking e Wine tasting. Lo chef, presentato da Alex Giordano, sarà Dino Martino, dell’agriturismo Mastrofrancesco che preparerà Vellutata di patate con mignon di parmigiana (abbinata a Falanghina del Sannio Dop Spumante Brut – Selezione Oro – Cantina Sociale di Solopaca); Cannellone con erbe spontanee e ortaggi di stagione con fonduta di formaggio caprino e ricotta salata (con “Fois” – Falanghina del Sannio Dop – Cautiero); Spalla di maiale nero razza casertana arrosto con peperoni in agrodolce (con “Coste del Duca” – Sannio Dop Aglianico senza solfiti aggiunti– La Guardiense) e Spuma di ricotta di capra e “terriccio” di cioccolato. L’olio proposto in accompagnamento ai piatti è l’extravergine di olive Racioppella e Ortice dell’Olivicola Titerno di Cerreto Sannita. Ancora una proposta interessante anche dall’Osteria Enoica (situata sul terrazzo dell’ingresso secondario dell’Istituto Comprensivo “Abele De Blasio”) che, per domani sera, presenterà “la verticale di baccalà” con un menu fatto di: Antipasto: Crespella con fiori di zucca e baccalà, pomodorini con ripieno di baccalà, pizzette di baccalà, insalata di baccalà e pizzelle; Primo: Ravioli con ripieno di baccalà e borraggine su letto di patate e porri; Secondo: Baccalà fritto con patatine e cornetti rossi piccanti; Dessert: Dolce al baccalà. Si prenota al 3664158274.
Dalle 21, invece, nel Salone comunale del Municipio vecchio, le degustazioni professionali gratuite, con i vini di Cantina Morone e gli assaggi di aglianici e cioccolati. Si prenota al 3275732093.
Per la musica live, infine, domani sera si esibiranno il gruppo Red house band (Piazza Fabio Golino) e I posteggiatori tristi (Piazza Mercato).
Informazioni sul sito www.vinalia.it, al 3275732093, sul profilo Facebook – Vinalia e sull’’App Vinalia.