A distanza di circa un mese dalla serata inaugurale, sta per consumarsi l'ultimo atto di Riverberi 2014, il jazz festival di Benevento e provincia. Dopo la straordinaria performance di venerdì scorso in piazzetta Pozzo a Pietrelcina del direttore artistico Luca Aquino, accompagnato da Carmine Ioanna e Pasquale Pedicini nel suo concerto "aQustico", domani la rassegna si chiude a Sant'Angelo a Cupolo, a partire dalle 19, con lo spettacolo itinerante "Riverberi nel bosco armonico": nell'ambito della manifestazione "Passeggiando e pedalando", i componenti della "Banda del Bukò" accompagneranno i partecipanti alla camminata in montagna con partenza da piazza San Marco in località San Marco ai Monti, con i loro strumenti e la loro innata capacità di coinvolgimento. Un evento unico nel suo genere a titolo gratuito, aperto a chiunque intenda fare un escursione in montagna sia a piedi che con la bicicletta. I ragazzi della Banda del Bukò sono Giampaolo Viceré (fisarmonica); Emanuele Viceré (percussioni, flicorno); Stefano Cocca (sax); Danilo Romano (voce, armonica cromatica e diatonica); Eduardo De Cunto (sax); Antonio De Luca (sax); Davide Zarelli (oboe); Antonietta Rossi (trombone); Domenico Panella (sezione ritmica); Francesco De Luca (basso); Dario Spulzo (chitarra acustica); Daniela Zurzolo (cori e percussioni); Jessica e Cristina (cori e percussioni); Fabrizio De Cunto (tromba); Mohammed Matar (percussioni e voce); Vincenzo Morello" (chitarra elettrica).