Più di 300 giovani provenienti da tutto il mondo (Portogallo, Slovenia, Francia, Spagna, Brasile, Argentina, Costa Rica, Stati Uniti, Inghilterra) hanno visitato ieri pomeriggio, 5 agosto, il Complesso della Cattedrale di Benevento. La Janua Maior, il percorso archeologico ipogeo e i beni storico artistici esposti nell’aula liturgica sono stati illustrati da Marina Maio e da Giannicola Barone, archeologi collaboratori dell’Ufficio per la Cultura e i Beni culturali dell’Arcidiocesi di Benevento guidati dal direttore monsignor Mario Iadanza, che ha accolto i visitatori sul sagrato della Cattedrale ed ha offerto un’introduzione sulle bellezze storiche, artistiche e monumentali di Benevento. È seguita poi la visita alla Cattedrale, alla Porta di bronzo ed al percorso archeologico, terminata alle 20.30. I giovani, tutti appartenenti al Movimento dei Focolari, sono a Benevento già dallo scorso 3 agosto e ripartiranno il prossimo sabato 9 agosto. La visita al Complesso della Cattedrale s’inserisce nel programma della Scuola Internazionale per l’impegno parrocchiale e diocesano in corso di svolgimento al Centro La Pace. Il Percorso archeologico nell’ipogeo della Cattedrale resterà aperto per tutto agosto nei consueti orari, ossia il martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19, mentre la Basilica Cattedrale sarà aperta tutti i giorni della settimana dalle 7 alle 12 e dalle 16 alle 19.30.