Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl hanno rivendicato ed ottenuto nel corso dell’incontro con la Fondazione Maugeri, che si è svolto oggi 28 luglio, il blocco di ogni atto unilaterale, a partire dalla disdetta del CCNL Sanità Pubblica e della contrattazione di 2° livello (comparto medici-SPTA), come pregiudiziale all’avvio del confronto finalizzato alla definizione di un percorso di risanamento e rilancio della Fondazione. La salvaguardia dell’occupazione dei diritti dei lavoratori costituiranno l’obiettivo del tavolo di confronto che partirà dai primi del mese di settembre.