Sicuramente non usuale l’odierno rinvenimento operato dai carabinieri del Nucleo Operativo e radiomobile della Compagnia di Montesarchio. Stamane, infatti, i Militari nel corso del servizio di controllo del territorio, finalizzato a prevenire e reprimere i reati predatori, hanno scorto la sagoma di un carro funebre, insolitamente in sosta in una area incolta a margine di via Vitulanese.
Effettuati i controlli del caso, il mezzo risultava rubato lo scorso 10 maggio, nel cuore della notte, proprio in Montesarchio, in danno di una ditta del posto.
Rimosso e sottoposto ai rilievi tecnici, il carro è stato poi restituito al legittimo proprietario che non ha mancato di esprimere soddisfazione e riconoscenza per l’operato dell’Arma.
Le indagini proseguono con l’obiettivo di individuare gli autori del furto.